Il Mangia Peccati Esorcismo per stomaci deboli, commedia nera romanzo horror mangiatore di peccati

Il Mangia Peccati, la storia e la leggenda dei mangiatori di peccati

Alcuni mi hanno chiesto: “Te la sei inventata te una roba così assurda come il Mangia Peccati?”.

No

La figura del Mangia Peccati, in inglese “Sin Eater“, esisteva veramente anche se non ha una storia gloriosa. Viste le domande sul protagonista del mio ultimo romanzo Horror ho pensato di scrivere qualcosa in merito. Questa stramba figura del mangiatore di peccati non fa parte del folclore italiano, anche se come tema e bizzarria ci starebbe proprio bene.

Approfondisci

L'Eretico e il Rifrullo del Diavolo ebook gratis Sword and Sorcery nel Rinascimento

L’Eretico e il Rifrullo del Diavolo, Sword and Sorcery

“Eroica” Antologia Sword and Sorcery italiano - l'eretico e il rifrullo del diavoloPrima del racconto “l’Eretico e il Rifrullo del Diavolo”, tutto inizia in un Rinascimento italiano alternativo a tinte decisamente horror con un racconto che ho scritto la scorsa primavera per “Eroica”, un’antologia Sword and Sorcery pubblicata da Watson Edizioni .

I personaggi, dei guitti senza speranza, mi erano piaciuti tanto e ho deciso di ripercorrere le loro avventure raccontando cosa era successo molti mesi prima della storia di “Testa di Santo“.

“L’Eretico e il Rifrullo del Diavolo” è una sorta di prequel e fa da apripista alle storie della banda di Mezzocorvo e Lupa introducendo un pochino nel loro mondo.

Approfondisci

Horror Gotico vittoriano

horror gotico vittoriano nei film, libri e fumetti

Fantasmi sul Tamigi, Victorian Horror Story 3Sono arrivata al terzo episodio horror gotico della serie Victorian Horror Story e l’interesse che ho per questo certo periodo storico non accenna a diminuire (è una minaccia insomma). Di certo la mia visione è molto pop ed esagerata, quindi si parla di elementi orrorifici classici, gotici, particolari macabri, ma anche di azione concitata, mistero e pure un po’ di eros.

Queste sono le letture e le visioni che mi hanno accompagnata negli ultimi mesi e rendono bene l’idea di quello che è “Fantasmi sul Tamigi“.

Approfondisci