Testa di Santo, Sword and Sorcery nel Rinascimento

Testa di Santo, Sword and Sorcery nel Rinascimento

Testa di santo è un’avventura Sword and Sorcery rinascimentale nella Signoria di Firenze, tra tagliagole incoscienti, santi cefalofori e vicoli maledetti. ⚔️
Racconto Lungo di 14.500 parole.
Contiene anche un racconto breve ambientato sette anni prima: L’Eretico e il Rifrullo del Diavolo disponibile GRATIS su Altro Evo

▶Ordina il Libro, 104 pagine ▶Compra l’EBOOK per Kindle

 

Testa di santo, Sword and Sorcery nel Rinascimento
Ebook: € 0,99

Mezzocorvo e Lupa indietreggiarono. Quando osservarono i monaci passare sotto il cono di luce di una delle grate, videro i loro occhi bianchi e i volti coperti di vene violacee, deformati in smorfie bestiali.

Il capo dei briganti aveva per la prima volta in vita sua un’espressione incredula, come se non si fosse mai aspettato sul serio che un giorno qualcuno gli avrebbe chiesto il conto delle sue malefatte.

«Siamo… Siamo dannati per davvero!».

Lei valutò per un attimo di gettarsi in ginocchio e pregare la vergine Maria.

Non voglio morire così dopo essere sopravvissuta per quindici anni a Mezzocorvo!

Riuscì a liberarsi dall’orrore che le bloccava le gambe, girò sui tacchi e passò accanto al suo vecchio amante assestandogli una spallata. L’ultima gentilezza che gli avrebbe usato.

Il brigante, riscosso dall’urto, si girò e si diede alla fuga.


Testa di santo, Libro cartaceo, Sword and Sorcery nel RinascimentoLupa è una lestofante di prima categoria, ma è una santa in confronto al suo capo, Mezzocorvo.
L’unico modo per uscire dalla banda senza rischiare una lama nelle costole è accettare di aiutarlo in un ultimo colpo: rubare la reliquia di San Miniato.
La cripta del monastero nasconde segreti che non dovrebbero essere rivelati e i briganti avranno a che fare con una maledizione che non ha niente di santo.
Cambiare vita ha un prezzo molto alto da pagare.

 

Un tuffo nelle leggende fiorentine del 1400, il diavolo tra le strade di Firenze, l’Ebreo errante e il mistero dei martiri senza testa. Una versione Sword and Sorcery del nostro Rinascimento

Santi cefalofori - Testa di Santo, Sword and Sorcery nel Rinascimento

 

LEGGI L’ANTEPRIMA DIRETTAMENTE DA QUESTA PAGINA
Se non accetti i Cookie non puoi vedere questo contenuto
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner, non sono un hacker!"

 

▶Ordina il Libro, 104 pagine ▶Compra l’EBOOK per Kindle

Recensioni

The Mantovanis’blog : un racconto lungo che si divora e che cattura, che potrà essere apprezzato anche dai fan dell’horror, oltre che da chi ha da sempre seguito Mala Spina.



Mala Spina

Sognatrice di avventure e imbrattatrice di tele digitali.
Amo la letteratura fantasy e d’azione, il progetto Altro Evo è il mio modo per far venire fuori tutte le storie che mi ronzano in testa. Sono appassionata di grafica e illustrazione digitale.
Facebook | Google+ | Twitter | Pinterest


 

Continuando a utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi