Il cavaliere inesistente copertina

Il Cavaliere Inesistente di Italo Calvino

Io e Il Cavaliere Inesistente ci siamo incontrati un po’ per caso, intorno agli 8-9 anni. Nessuno ci aveva presentati e la maestra non ci aveva ancora consigliato di leggere né Il Visconte Dimezzato e nemmeno Il Barone Rampante (questi due me li proponevano praticamente ogni anno ma stranamente nessuno lo ha mai fatto con Il Cavaliere Inesistente, non riesco a capire il perché).

Comunque lo trovai sperduto sullo scaffale dei libri.

Approfondisci

Sulla luna senza sigarette racconto gratis

Sulla luna senza sigarette, racconto gratis Horror Fantascienza

Questo breve raccontino di 4.500 parole ha una storia lunga, anzi più di una.
Non si tratta di uno dei racconti che ho sfornato per il NaNoWriMo, ma di uno dei primi che abbia scritto e sto parlando di prima del duemila, perché quando ho cominciato non scrivevo Sword and Sorcery ma… fantascienza!
In questo caso si tratta di un ibrido Fantascienza/Horror e puoi scaricarlo qui.
A proposito, sono molto orgogliosa di come è venuta la copertina. La adoro così nonsense.

Approfondisci

Fuori in 10 secondi: come scrivere la sinossi per gli store

Fuori in 10 secondi: come si scrive la sinossi per gli store

Scrivere una presentazione che acchiappi i lettori è un’arte e non ha niente a che fare con le tecniche di scrittura che si sono usate per scrivere il proprio ebook, ma  ha più a che fare con il marketing e con la scrittura persuasiva (di cui ne so pochissimo in verità).
Nel breve tempo di 10 secondi devi convincere il potenziale lettore a comprare il tuo libro.

Ho cercato un po’ di consigli e dritte su vari blog, quello che ho trovato mi ha convinta che forse devo cambiare qualcosa delle vecchie sinossi che sono già online su Amazon!

Quindi, occhio! Non sto parlando della sinossi che si invia insieme all’opera a un editore, eh! Mi sto riferendo alla presentazione dell’ebook che dobbiamo inserire sugli store, come Amazon, Kobo, etc.

Approfondisci

Ebook, ingredienti utili, come suddividere un ebook

Ebook, ingredienti utili per Self Publisher

Ricetta per Self Publisher: prendere un po’ di Word Processor, macinare il tutto con Sigil, frullare la sinossi, shakerare ed ecco pronto l’ebook.
Indovinato: questo non è un post tecnico e non c’è bisogno di conoscenze particolari. Si parla delle parti di un Ebook, ovvero come suddividerlo e cosa includere? C’è una sequenza logica migliore?

Me lo sono chiesto poco tempo fa, quando ho pensato di riorganizzare i miei ebook e iniziare a pensare a quale sarebbe potuta essere una giusta struttura.

Andiamo con ordine ed ecco qual’è la mia sequenza ideale.

Approfondisci

Continuando a utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi