Lo scrittore online alle fiere del libro, parte seconda: la vendetta

Lo scrittore online alle fiere del libro, parte seconda: la vendetta

Se sei uno scrittore online sufficientemente prolifico (o quantomeno la tua produzione comprende almeno tre o quattro romanzi), una via da tentare è quella delle fiere del libro/fumetti e giochi, così che i possibili lettori che non amano comprare libri online possano conoscerti dal vero.
Così mi dicevo più o meno l’anno scorso, quando ho pensato di evolvermi e superare la mia leggerissima misantropia (giusto un filo).

Ecco com’è andata.

Approfondisci

come finire di scrivere un libro, il momento di Basta!

Con “come finire di scrivere un libro” intendo come capire quando la storia che si sta scrivendo è completa, lucidata e pronta per essere data in pasto ai lettori?
La risposta è semplice: non puoi saperlo. (Un po’ come questo articolo, che leggo e rileggo ma ogni volta non mi pare esattamente come me lo ero immaginato…)

il momento di Basta, come finire di scrivere un libro - Storie di un Altro Evo

La fase in cui attaccare l’etichetta “FINITO” a un progetto di scrittura non è una rivelazione che arriva magicamente da sola. Si tratta di prendere una decisione, con tutte le conseguenze del caso. Non c’è nessuno che può dire con assoluta certezza e oggettività: vai e pubblica/spedisci a un editore.

Non vorrei scrivere un articolo a solo uso solo dei self publisher, ma mi piacerebbe che fosse diretto un po’ a tutti quelli che hanno passato anni a scrivere e riscrivere la loro storia e ancora non è perfetta, perché c’è sempre qualcosa da fare o da rivedere o da completare.

Approfondisci

Mappe della Londra Vittoriana, come orientarsi per le strade

Mappe della Londra Vittoriana, come orientarsi per le strade

Tutta la serie di Victorian Horror Story!

Durante la scrittura della serie Victorian Horror Story ho avuto bisogno di consultare alcune mappe della Londra Vittoriana per orientarmi nelle strade del 1897. Gli spostamenti e i luoghi che Ginny visita durante le sue avventure, un po’ horror e un po’ steampunk, erano molti e, per evitare paradossi ed errori, mi sono rifatta a stradari dell’epoca. Durante l’ultimo anno ho collezionato alcune mappe della Londra Vittoriana molto interessanti e ho fatto una versione personale basata sui quattro episodi della serie.

Ecco allora “tre più una” mappe per esplorare come si deve la misteriosa Londra di fine ottocento.

Approfondisci

Lo scrittore è in vacanza

Lo scrittore in vacanza

Lo scrittore in vacanza… in realtà non lo è mai per davvero.
Mi sono accorta proprio in questa estate quanto sia difficile staccare, specie hai invece la possibilità di avere un bel po’ di tempo libero.

Fino a Luglio ho preso appunti e trascritto qualche idea sui miei fidi quadernini delle elementari (mio nonno ne aveva comprato a stock una quantità industriale, tanto che ho ancora un paio di scatoloni in garage) e ho finito di leggere un paio di libri che mi portavo dietro da troppo tempo.
Però adesso Figlio1 e Figlia2 sono dai nonni (evento del tutto inaspettato) e quindi?

Chiaro: sotto con un articolo PERSONALE!

Approfondisci

Continuando a utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi